Home » Prodotti per barba » Spazzola per barba: ecco le migliori

Spazzola per barba: ecco le migliori

Ogni tipo di barba ha bisogno di aiuto per la cura, l’esfoliazione e lo styling di tanto in tanto, e la spazzola per barba ha questo scopo.

Non importa quale stile di barba hai, sicuramente troverai che la spazzola per barba è il giusto prodotto per aiutarti a domare la tua barba.

Vorremmo dire che è adirittura più utile del pettine per barba.

Questo non vuol dire che devi smettere di usare il pettine per la barba, ma una buona spazzola sarà sempre in grado di fare di più per te.

Per esempio:

  • Puoi esfoliare la barba
  • Può aiutarti a stimolare gli oli di sebo naturali.
  • Distribuisce uniformemente l’olio per la barba e il balsamo.

E molto altro ancora (di cui ne parleremo di seguito).

Pensi che la spazzola da barba potrebbe essere quello di cui hai bisogno? Fantastico, allora lascia che ti aiutiamo a scegliere la miglior spazzola per barba.

Spazzola da barba: dove comprarla?

ANTEPRIMA

PRODOTTO

VALUTAZIONE

VEDI

LA MIGLIORE

Boreal 100% made in Italy

SECONDA CLASSIFICATA

BFWood Set spazzola per barba e pettine

MIGLIORE PER QUALITA'/PREZZO

BFWood Spazzola da Barba

100% NATURALE

Gainwell spazzola da barba

La migliore spazzola da barba

Boreal 100% made in Italy

Boreal-100-made-in-Italy

Se avete intenzione di farvi crescere la barba e nel frattempo darli la cura che si merita, questo strumento fa per voi. Risulta molto efficace quando la barba è di circa 1,5 – 2 cm, dandole una forma e permettendovi di pulire la pelle. Le setole sono molto resistenti e garantiscono anche un sollievo dal prurito che si soffre quando i peli iniziano a piegarsi. Per barbe corte risulta invece poco efficace, ma può comunque essere utilizzata fin dalle prime fasi di crescita, se volete ottenere una barba molto lunga. Consigliata insieme ad un olio da barba, che grazie alla spazzola può penetrare più in profondità.

Le setole sono rigide, la spazzola è “dura” e quindi è indicata particolarmente per le barbe fluenti ed importanti.

Specifiche chiave:

Setole: pura setola di cinghiale
Rigidità: forte
Maniglia: No
Materiale: Legno di faggio
Dimensioni: 42x115mm
Prezzo: €€

Pro:

  • La parte in legno facilita la presa e il passaggio sul viso;
  • Con poche passate si copre tutta l’area interessata;
  • Buon rapporto qualità / prezzo.

Contro:

  • Dimensioni poco compatte per portarlo anche durante un’viaggio;
  • Per barbe corte risulta invece poco efficace.

Secondo Classificato – Ideale per barbe sensibili

BFWood Set spazzola e pettine

BFWood-Set-spazzola-e-pettine

Ottima spazzola di dimensioni medie, con setole naturali. Morbida, massaggia a dovere la pelle senza fastidio. Non ha odore.

Il pettine è di ottima qualità, si può utilizzare sia per la barba che per i capelli, fa bene il suo lavoro e per il prezzo ne vale sicuramente la pena.

Consigliato per chi vuole massaggiarsi barba+pelle. Ma se la barba inizia ad essere lunga la spazzola fa difficoltà a raggiungere la pelle per via delle setole non troppo dure.

Specifiche chiave:

Setole: cinghiale 100% naturale
Rigidità: media
Maniglia: No
Materiale: spazzola in legno di faggio e pettine di sandalo africano Dimensione pennello: 12x7x4.5cm e dimensioni pettine: 10.5×6.5x1cm Prezzo: €€

Pro:

  • Pettine resistente;
  • Ottimo rapporto qualità prezzo.

Contro:

  • spazzola non adatta a barbe lunghe;
  • sacchettino di dimensioni troppo esatte per i due accessori. Spesso non facile l’inserimento.

Miglior rapporto qualità-prezzo

BFWood

BFWood-Spazzola-da-Barba

Il prodotto è esattamente come nella foto, carina la base in legno, setole folte. E’ una buona spazzola, neanche tanto piccola (la base ha un diametro di quasi 6cm) si impugna bene ed è pratica.

Da usarla prima di applicare eventuali prodotti (olio e/o balsamo). Va bene anche per distribuire meglio eventuali eccessi e per massaggiare la cute (punge un pochino). Per il fatto che le setole sono molto fitte, non sarebbe adatta per barbe molto folte e intricate.

In caso di barba corta (entro 2-3 cm) va benissimo.

Specifiche chiave:

Setole: 100% pura setola di cinghiale
Rigidità: media
Maniglia: No
Materiale: Legno di noce
Dimensioni: 6x6x4cm
Prezzo: €

Pro:

  • La spazzola non ha nessun odore sgradevole;
  • Setole naturali che non graffiano la pelle e permette un buono style a barbe corte o medie;
  • Legno di qualità (odore gradevole tipico del legno (cedro);
  • Scatolina di cartone rigida e durevole, piccola quanto la spazzola al suo interno;
  • Spazzola ben fatta, piccola da poter essere portata in viaggio.

Contro:

  • Una impugnatura forse poco pratica per via del bordo molto vivo;
  • Le setole sono ottime e permettono anche un certo massaggio della pelle, ma forse sono troppo morbide per chi ha una barba lunga;
  • Non adatta a una barba ispida o più lunga di 5cm.
  •  

Spazzola in setole di cinghiale 100% naturale

Gainwell

Gainwell-spazzola-100-naturale

Ottimo rapporto qualità prezzo. Nel caso vi cadessero tante setole non allarmatevi è normalissimo e non vuol dire che è di scarsa qualità. Sarebbe poi utile lavare le setole. Ti stai chiedendo come? È semplice:

Basta trovare una vaschettina di plastica grande abbastanza da far entrare solo le setole e non il manico in legno, così da conservare il più a lungo possibile l integrità del manico.

Riempitelo con acqua fino a coprire le setole poi aggiungete del semplice sapone neutro, mescolate facendo giusto un paio di giri, mettete la spazzola nella vaschetta la sera e lasciatela per tutta la notte. Togliete la spazzola, svuotate la vaschetta e vedrete il risultato, diventeranno anche più morbide. Buona spazzolata!

Specifiche chiave:

Setole: pura setola di cinghiale
Rigidità: morbida
Maniglia: No
Materiale: legno districa
Prezzo: €

Pro:

  • La spazzola è grande e arriva bene su tutta la superficie;
  • Le setole sono morbide e ben salde, accarezzano i peli dando il senso alla pettinata;
  • Ottimo rapporto qualità prezzo.

Contro:

  • Se si ha un barba molto crespa le setole così morbide non riusciranno ad allisciarla a dovere;
  • Ogni tanto perde le setole.

Cose da considerare prima di acquistare una spazzola per barba

Cose da considerare prima-di acquistare una spazzola

È la prima volta che acquisti una spazzola per barba?

Nessun problema, possiamo aiutarti a scoprire quali sono i vantaggi più importanti delle spazzole da barba e cosa cercare quando ne vuoi acquistare una.

Vedi, la spazzola da barba che potrebbe essere adatta a te per qualcun’altro potrebbe non andare bene. Questo perché tutte le barbe sono diverse, alcune barbe sono folte, dense e rigide come il “filo spinato”. Altre sono naturalmente morbide come i cuscini, mentre alcune barbe sono sottili / a chiazze e facilmente domabili.

La spazzola per barba deve adattarsi allo stile di barba che hai. Se hai una barba folta e acquisti una spazzola con setole morbide, scoprirai che non fa nulla per i peli del viso.

Invece, l’acquisto di una spazzola da barba a setole rigide quando hai una barba morbida e sottile, farà solo male e causerà danni.

1. Setole (materiale, lunghezza, rigidità)

Facilmente i fattori più importanti nella scelta della miglior spazzola per barba deve essere il materiale, la lunghezza e la rigidità delle setole.

Esistono quattro tipi di setole più comunemente utilizzate nelle spazzole da barba:

  • Setole di cinghiale: sono fibre di peli naturali raccolte dai cinghiali. Sono strutturalmente simili alle nostre fibre della barba, sebbene più rigide e più resistenti. Le setole di cinghiale sono considerate il miglior materiale da molti produttori.
  • Crine di cavallo: sono peli naturali che più comunemente provengono dall’equiseto. Questi tipi di setole sono simili alle setole di cinghiale, ma un pò più morbide e di colore più chiaro.
  • Fibre sintetiche: sono artificiali e di solito costituite da fibre polimeriche o di nylon. Questi non sono buone per la distribuzione dell’olio come le setole naturali ma offrono una durata migliore.
  • Le fibre vegetali: rappresentano un nuovo tipo di innovazione nelle spazzole per barba e provengono più comunemente da piante di cactus.

Quale dovrebbe essere la lunghezza delle setole?

Quando si tratta della lunghezza delle setole, vorrai ottenere setole più lunghe se la barba è lunga e folta (per raggiungere le radici, ovviamente).

Chi ha la barba corta vorrà optare per una spazzola con setole più corte poiché la portata non deve essere così lunga.

E la rigidità delle setole?

Questo è estremamente importante e la maggior parte delle persone sbaglia. Le spazzole in setola di cinghiale sono generalmente etichettati come; rigido, medio o morbido.

Se la tua barba è folta e sottile, devi andare con una rigida. Se la tua barba ha uno spessore medio, il mezzo è probabilmente la soluzione migliore e, se è a chiazze / sottile, scegli il morbido.

Non consiglierei le setole di nylon, e se sei un vegano la cui priorità principale è la riduzione della sofferenza degli animali, ovviamente le setole vegetali dovrebbero essere la tua scelta.

2. Maniglia (materiale, dimensioni, forma)

Un’altra cosa che dobbiamo cercare oltre alle setole è ovviamente la maniglia (o la mancanza di essa se è così).

I fattori che influenzano la selezione della maniglia sono:

  • La grandezza della mano
  • Le dimensioni della babrba
  • Se sei in viaggio o meno

Quindi cosa intendo esattamente con questi?

Bene, se viaggi molto, ovviamente non vuoi una grande maniglia sullla spazzola per la barba perchè occupa spazio.

Ai fini del viaggio, le spazzole tonde senza manico sono la scelta migliore.

Per quanto riguarda le dimensioni della barba, se è grande e lunga, potresti voler ottenere per una spazzola con una grande maniglia per darti più forza e presa.

3. Prezzo (valore vs. qualità)

Le spazzole per barba non sono poi così costose e tendono a durare per anni se usate e mantenuti correttamente.

Per questo motivo, non sarebbe una mossa intelligente scegliere le spazzole da barba più economiche. Dovresti “soffrire” di qualità mediocre per anni solo per risparmiare un pò. Investire 10-20 € ti farà ottenere una spazzola di qualità.

Alcune spazzole hanno un prezzo astronomicamente elevato senza davvero offrirti qualcosa in più rispetto a marchi più economici.

Spazzola per barba vs. Pettine per barba

Spazzola per barba vs. Pettine per barba

Questa è la grande domanda che tutti si pongono.

Quale dovresti scegliere; una spazzola per barba o un pettine per barba?

La nostra risposta è semplice, perché non entrambe? Ci sono cose che puoi fare con la spazzola e altre con il pettine.

Ad esempio, non si dovrebbe mai spazzolare una barba se è bagnata (a meno che non si usi la spazzola con setole polimeriche) ma con un pettine, è possibile farlo.

Con un pettine, è davvero difficile distribuire oli e balsami per la barba dalla radice alla punta, mentre un buon pennello per barba gestisce questo compito senza sforzo.

La spazzola per barba può essere utilizzata per esfoliare la pelle sotto la barba, aiutando a eliminare la forfora e le cellule morte della pelle. Un pettine è praticamente inutile per questo compito.

Se ci costringessi a scegliere, allora dobbiamo dire che una spazzola da barba è più utile di un pettine per barba, ma in realtà, dovresti prenderli entrambi.

Come usare una spazzola da barba

Come usare una spazzola da barba

Al mattino quando ti sei appena svegliato e c’è un sacco di oli naturali sulla pelle, prendi il pennello per la barba e inizia a spazzolare in tutte le direzioni.

Per idratare ulteriormente i peli del viso, aggiungi un pò del tuo olio per barba preferito e continua a spazzolare per distribuirlo uniformemente dalle radici alle punte.

Completa usando un pò di balsamo per barba sui peli del viso e poi spazzola per modellare conil suo aiuto. Finisci sempre la spazzolatura con movimenti verso il basso.

Ogni 3-6 mesi (a seconda della frequenza con cui lo usi) dovresti assicurarti di pulire correttamente la spazzola per la barba. Ci vogliono circa cinque minuti e hai bisogno solo di un pettine e uno shampoo per farlo.

Domande frequenti

Qual è il miglior materiale per la spazzola da barba?

Le setole di cinghiale sono facilmente il materiale migliore. Per quanto riguarda l’impugnatura, qualsiasi cosa durevole è buona.

Spazzolare troppo la barba può provocare danni?

Sì. Se spazzoli o pettini costantemente la barba, alla fine porterà a un danno di perdita delle proteine ​​all’interno delle fibre della barba. Come regola generale, non spazzolare la barba più di due volte al giorno.

Quando usare la spazzola da barba?

Ti consigliamo di usare la spazzola da barba subito dopo aver applicato l’olio per la barba, poiché la spazzolatura aiuta a distribuire uniformemente gli oli sui peli del viso. Non importa a che ora del giorno lo fai.

Cosa fanno le spazzole per barba?

In breve; le spazzole per barba esfoliano, aiutano a ridistribuire uniformemente l’olio e il balsamo per la barba e stimolano la circolazione sul viso.

In quale direzione dovresti spazzolare la barba?

Puoi iniziare a spazzolare in qualsiasi direzione desideri. In effetti, otterrai i risultati migliori se spazzoli da quante più direzioni possibili. Tuttavia, è di fondamentale importanza che tu finisca la tua routine di spazzolatura direttamente verso il basso.

Conclusione

Le spazzole per barba possono sembrare una perdita di tempo o inutili.

Ma quando scavi più a fondo, ti rendi conto che in realtà sono alcuni degli strumenti più importanti nell’arsenale per la crescita e cura della barba di ogni uomo.

Non c’è modo migliore e più semplice per nutrire e allenare la barba che spazzolarla regolarmente; e per questo, consiglio vivamente di afferrare una delle spazzole della recensione precedente.

Lascia un commento