Home » Consigli barba » Barba a chiazze, rimedi e consigli

Barba a chiazze, rimedi e consigli

La moda degli ultimi anni ha portato la barba a cavalcare la cresta dell’onda, la moda Hipster come la chiamano in molti è l’ultima tendenza e allora come fare se la barba cresce a chiazze? Per questo motivo oggi è obbligatorio parlare della barba a 360 gradi ed anche per questo motivo nasce curarebarba.itOggi rispondiamo ad una domanda comune:” non mi cresce la barba, che faccio?”

Prima di procedere e rispondere alla domanda andiamo a vedere le principali informazioni da sapere sulla barba, le nostre guide e le informazioni su prodotti per iniziare a farla crescere forte e folta!

Info sulla barba

Non mi cresce la barba in alcuni punti

I peli ed i capelli sono fatti della stessa struttura, l’unica differenza è il luogo dove crescono. Per chi non ne fosse a conoscenza i peli hanno come scopo proteggere la pelle. Spesso capita che i peli della barba non crescono oltre una certa misura perché praticamente nel DNA è scritto così, è una cosa inevitabile. In pratica nella loro natura hanno la funzione di proteggere la pelle e dopo una certa lunghezza non vanno oltre perché hanno già raggiunto il loro scopo.

Ma non mi cresce la barba in alcuni punti, come devo fare? Prima di tutto bisogna sfatare un falso mito, ovvero che se ci si rade di più crescono più peli, questo significherebbe che se continuiamo a raderci assomiglieremo a degli alberi. Quindi se non vi cresce la barba in alcuni punti è perché nel vostro DNA non c’è la predisposizione di crescere li.

Tutta questione di DNA

La verità fa male, ma bisogna conoscerla. Ogni essere umano ha un DNA unico ed inimitabile, spesso il patrimonio genetico regala e toglie cose così come la barba. Per sapere come crescerà la tua barba basta guardare la faccia di tuo padre o dei tuoi fratelli se non hanno una barba folta difficilmente la tua lo sarà.

Bisogna anche sapere che il testosterone aiuta la crescita dei peli, questo ormone denota le caratteristiche maschili. Se il testosterone, per motivi genetici, è basso, probabile che la barba crescerà a chiazze.

Bisogna anche sapere che l’età gioca un ruolo molto importante nella crescita della barba, infatti basta guardare che alcuni ragazzi non riescono a farsi crescere la barba fino ai 20 anni, quindi se sei più giovane e la tua barba cresce a chiazze è il caso di aspettare ancora un po’.

Se invece hai più di vent’anni i motivi della mancata crescita possono essere diversi, come ad esempio lo stress oppure la mancanza di certi alimenti nella tua dieta. Un altro grande motivo del perché la barba cresce a chiazze è il prurito, infatti durante la crescita i peli tendono a causare prurito, quando ci si gratta potrebbe causare la caduta del follicolo e di conseguenza causare le famose chiazze.

La mia barba cresce a chiazze, quali soluzioni posso adottare?

Se hai più di 20 anni e la tua barba cresce a chiazze potresti adottare alcuni accorgimenti per poter risolvere, o almeno provare a farlo, il tuo problema. La prima cosa da fare è idratare la pelle con regolarità, se hai prurito vuol dire che in quel posto la barba può crescere e il problema è che bisogna iniziare ad idratare la pelle piuttosto che continuare a grattarti.

Inoltre ti consigliamo di resistere alla voglia di tagliare la barba quando questa è più lunga, questo aiuterà a coprire le chiazze con i peli più lunghi.  Inoltre, per nascondere le chiazze della barba puoi pettinare la tua barba, puoi usare una spazzola da barba per coprire i buchi.

Un’altra soluzione è quella di idratare la barba con dell’olio da barba, questo può aiutarti a velocizzare la crescita e calmare quel prurito che potrebbe causarti le chiazze. La pelle del viso ha bisogno di essere nutrita, così come il cuoio dei tuoi capelli. La scelta di un buon olio da barba è dunque vitale, quindi ecco una guida che potrai seguire: miglior olio da barba in commercio.

Anche lo shampoo svolge il suo compito, il nostro consiglio è quello di usare dello shampoo da barba per lavarla, questo favorisce l’ispessimento dei peli ed aiuta ad avere una barba forte e folta e di conseguenza ti aiuterà a risolvere il problema della crescita della barba a chiazze andando a stimolare la crescita dei follicoli.

La barba a chiazze: questione di dieta

Come già ti abbiamo detto, la barba a chiazze può essere un problema causato dall’alimentazione, per questo motivo ti consigliamo di rivedere la tua dieta ed iniziare ad integrare le giuste vitamine per favorire la crescita dei peli. Inoltra anche il sonno causa dei problemi nella crescita della barba, quindi assicurati di dormire bene.

Cosa fare se nessun trucco funziona?

L’ultima spiaggia è un trapianto, se proprio non puoi fare a meno della barba o un’ultima soluzione potrebbe essere quella di scegliere di farsi crescere un pizzetto piuttosto che una barba. Ma prova prima il tutto per tutto, non si sa mai che sia solo questione di tempo.

Lascia un commento